3 tipi di piastre per lo styling dei capelli

Forse no tutte sano che ci sono diversi modelli e tipologie di piastre per i capelli per poter ottenere il look desiderato. Ecco quali sono le 3 più diffuse per ottenere capelli lisci e morbidi, mossi e ondulati oppure ricci e super voluminosi.

La piastra lisciante. La piastra più diffusa e utilizzata in assoluto è quella lisciante che serve per ottenere capelli lisci. Il suo funzionamento è davvero semplice e va benissimo sui capelli da lisci a ricci. I capelli molto ricci e crespi hanno necessità di altri trattamenti per poter esser lisciati alla perfezione. La piastra dona ai capelli un’immediata piega perfetta e una lucentezza fantastica. La temperatura di una piastra va regalata in base alla tipologia di capello: sottile, normale, grosso e riccio etc.

La piastra per le onde. Questo tipo di piastra sta diventando molto diffusa e usata oggi perché è l’unico sistema che consente dia vere in pochissimo tempo una piega ondulata impeccabile. È uno strumento un po’ particolare perché si presenta con tre tubi riscaldati nei quali vanno messi i capelli. La chioma va diva in ciocche e ognuna di questa va messa nella piastra per ottenere la piega perfetta. Il suo funzionamento sembra complesso ma è davvero molto facile e il risultato è davvero perfetto. In un attimo si passa da liscio a ondulato senza dover andare dal parrucchiere o fare complicate pieghe dopo lo shampoo.

La piastra chopstick. Più che una piastra questa tipologia è un particolare accessorio di un semplice arriccia capelli. Oggi questi strumenti hanno testine removibili da poter scegliere in base al tipo di look che si vuole ottenere. Chi desidera un riccio molto morbio, sceglierà infatti una testina larga mentre per ottenere un riccio molto stretto e voluminoso si sceglie una barra dalla circonferenza sempre minore. Oggi ci sono addirittura queste barre che sembrano delle bacchette. I capelli vanno arrotolai intorno alla bacchetta riscaldata per ottenere un riccio definito e molto stretto per un look molto voluminoso.

Per maggiori dettagli, vai su www.piastre.info

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here