Home » Come comportarsi in caso di incendio domestico: tutto quello che devi sapere

Come comportarsi in caso di incendio domestico: tutto quello che devi sapere

Ovviamente, tutti si augurano di non trovarsi mai delle fiamme libere in casa, ma se così fosse vale la pena sapere fin da subito come comportarsi per evitare il peggio, proteggendo l’abitazione ma soprattutto la tua famiglia.

Usa un estintore

Ovviamente, lo strumento ideale in caso di incendio domestico è un valido estintore a Roma che tutti dovrebbero avere in casa. Nel momento in cui ci sono delle fiamme, quello che devi fare è soffocarle immediatamente sul nascere. la tempestività in questo caso è ciò che fa la differenza. mantieni i nervi saldi e prendi subito un estintore a Roma ricordando di direzionare il getto verso la base del fuoco. Non avere paura a utilizzarlo tutto poiché  In caso contrario potrebbero rimanere delle braci che fanno ripartire da capo Le fiamme.

Soffoca le fiamme

Nello sfortunato caso tu non abbia un estintore a Roma  a portata di mano, in caso di incendio devi soffocare le fiamme utilizzando un semplice trucco che comunque risulta piuttosto valido. Sempre mantenendo la massima calma, afferra un qualsiasi tessile che hai a portata di mano e come può essere un tappeto, una tovaglia, una tenda pesante o simili. Bagnala e inzuppala di acqua più che puoi e poi gettala sulle fiamme.

Proteggi le vie aeree

Spesso a essere più pericoloso delle fiamme in sé è il fumo perciò ricorda sempre di proteggere le vie aeree. Puoi utilizzare una semplice maglietta t-shirt bagnata allacciata Attorno al viso per filtrare il fumo ed impedire che provochi danni davvero gravi al sistema respiratorio.

Non aprire le finestre

Tantissime persone dono convinte che in caso di incendio bisogna aprire e spalancare le finestre ma in realtà è una pessima idea. Tieni presente che è l’ossigeno il materiale che alimenta le fiamme Perciò se apri la finestra non fai altro che dare nuovo carburante alle fiamme che si propagano ancora più in fretta. L’ideale sarebbe invece chiudere la porta e lasciarti l’incendio alle spalle ricordando di sigillarla sempre utilizzando tessili bagnati.