Home » Criptovalute e investimenti: quali opportunità con i robot di trading?

Criptovalute e investimenti: quali opportunità con i robot di trading?

In questo periodo storico le criptovalute rappresentano una delle opportunità di investimento più interessanti e potenzialmente più remunerative dell’intero settore finanziario grazie alla crescita del loro valore. Non sorprende dunque che i trader cerchino consigli e informazioni per iniziare ad investire sull’asset del momento. Gli investitori concentrano la loro attenzione su diverse valute digitali, ma, a onor del vero, sono tentati soprattutto dal Bitcoin: la prima crypto della Storia, lanciata nelle Borse una decina di anni fa da parte di un inventore rimasto ancora oggi anonimo.

La longevità non è però l’unico primato del BTC che, dopo qualche anno di vacche magre, ha intrapreso un nuovo percorso virtuoso centrando risultati davvero impressionanti: stando alle ultime rilevazioni del broker eToro, Bitcoin infatti è non solo la criptovaluta più cercata dagli utenti, ma anche la criptovaluta che presenta la maggiore capitalizzazione di mercato. Questi presupposti aiutano a capire come mai la stragrande maggioranza dei trader interessati a info sulle crypto, finisca col cercare soprattutto news e previsioni relative al sopracitato BTC. Ebbene, una delle notizie più interessanti relative alla madre delle valute digitali è legata a un nuovo programma che potrebbe portare a una vera e propria rivoluzione del settore. Parliamo di Bitcoin Evolution, un software che promette di automatizzare il crypto trading.

Come funziona un robot trading

I cosiddetti trading bot sono dei programmi o delle piattaforme che sfruttano i sistemi di intelligenza artificiale per automatizzare operazioni e processi. Stiamo dunque parlando di una tecnologia che, in linea teorica, permetterebbe anche ai trader meno esperti di cimentarsi con strumenti e strategie di altissimo profilo. Ad esempio, bitcoin evolution è un software di investimento automatico che analizza il mercato e che emette segnali di trading, previsioni finanziarie che aiutano l’utente a farsi un’idea circa la possibile quotazione futura di un asset.

Una volta visionati i segnali di trading, l’investitore può scegliere se agire o meno, aprendo e/o chiudendo posizioni all’occorrenza. Bitcoin Evolution fa ricorso a una comunicazione molto forte e promette di aiutare chiunque lo utilizzi a raggiungere la libertà finanziaria. L’utente viene invitato a “cambiare la sua vita” con un semplice deposito di 250 euro. Parole che, purtroppo, suonano fin troppo belle per essere vere. L’assenza di ulteriori informazioni non permette infatti di controllare in maniera puntuale le reali funzionalità di questo software. A ciò si aggiunga che anche il nome “Bitcoin Evolution” rischia di generare confusione, chiamando direttamente in causa la criptovaluta più famosa che ci sia.

Difendersi dalle truffe

In generale, i siti e le piattaforme di trading che puntano sull’overpromise (ad esempio: guadagni a tempo di record e senza sforzo) spesso finiscono per nascondere intenti tutt’altro che limpidi. Di solito l’obiettivo di questo genere di realtà consiste nel raccogliere dati sensibili degli utenti con finalità di phishing, ma, in certi casi, lasciare questo tipo di informazioni può portare addirittura a dei furti di denaro. Per fortuna però esistono diverse strategie che permettono anche all’investitore meno esperto di tutelarsi da possibili situazioni pericolose. La prima consiste nel ricorrere al buon senso, evitando a priori ogni tipo di comunicazione o di promessa che risulti fin troppo allettante.

Dopodiché è sempre consigliabile investire soltanto con partner online dotati di tutte le licenze del caso. Le licenze, infatti, attestano la regolarità della piattaforma in questione e le permettono di fare trading all’interno di una specifica porzione di territorio. Ne sono un esempio la CONSOB e la CySEC: la prima ha validità all’interno del territorio italiano, mentre la seconda ha validità all’interno di tutta l’Unione Europea.