Rummikub: cos’è, come si gioca, regole

    Il Rummikub è un gioco da tavolo creato negli anni 80’ da Ephraim Hertzano, che in poco tempo si è diffuso in tutta Europa. Semplice, intrigante e appassionante, questo gioco è riuscito a conquistare persone di tutte le età.

    Detto velocemente, lo scopo del gioco è di rimanere senza tessere in mano, utilizzando quelle che si hanno per fare punteggio. E’ simile al Machiavelli (guarda qui regole Machiavelli) , ma con le tessere numerate al posto delle carte. In linea di massima le regole sono uguali.

    Si gioca in 2-4 persone e il tempo media di una partita è stimato in 60 minuti. E’ un gioco divertente e piacevole, ottimo per rallegrare le serate più noiose. Ancora oggi viene commercializzato ed è possibile acquistarlo online o nei negozi specializzati in giochi e giocattoli.

    Rummikub Regole: svolgimento e distribuzione delle tessere

    Il Rummikub si gioca con 104 tessere numerate, che vanno da 1 a 13. Queste possono essere di 4 colori: rosso, nero, blu e giallo. In più, all’interno del mazzo sono presenti anche 2 jolly e 4 supporti per le tessere.

    La gara può comprendere un numero di partite che viene stabilito dagli stessi partecipanti al gioco prima di iniziare. Generalmente però, il numero di sfide si decide in base al numero stesso dei giocatori. Lo scopo del gioco è quello di rimanere senza tessere in mano. Infatti, il vincitore sarà colui che per primo le esaurisce tutte. Quando questo accade, gli altri partecipanti subiscono un addebito che si calcola in base ai punti delle tessere che sono avanzate loro sul supporto.

    Detto ciò, possiamo proseguire con lo svolgimento del Rummikub. Prima di iniziare, ogni partecipante riceve un supporto in cui disporre le tessere. Le 106 tessere (104 + 2 jolly), devono essere mescolate per bene, e poi posizionate coperte al centro del tavolo.

    A quel punto, si fa un’estrazione a sorte per scegliere quale giocatore farà la prima mossa. Le tessere si dispongono quindi in 15 file. Di queste, 14 file saranno da 7 tessere, mentre la quindicesima sarà da 8.

    Ogni giocatore deve scegliere 2 file per sé. Ovviamente, ad iniziare sarà il partecipante scelto dall’estrazione a sorte, dopodiché si continua a rotazione. I giocatori avranno dunque 14 tessere ciascuno, e le dovranno posizionare sul proprio supporto. Fatto ciò, tutti inizieranno a comporre delle combinazioni in base ai tipi di tessera che possiedono.

    Al centro del tavolo rimarranno delle file di tessere, che saranno più o meno numerose a seconda del numero dei partecipanti al gioco. Queste saranno utili nel corso del gioco per pescare nuove tessere. Si inizia a pescare sempre dalla fila con 8 tessere.