Tenere pulite le credenze dalle farfalline del cibo: come si fa

Le farfalline che ci sono nella credenza sono davvero terribili, è davvero così difille mandarle via? È solo un duro lavoro ma se si usano i metodi migliori, i risultati sono assicurati. Ecco una profilassi da seguire passo passo per liberarsi una volta per tutte delle fastidiosissime tarme del cibo.

Pulire con prodotti specifici

La prima cosa da fare per pulire la credenza e liberarsi delle farfalline è togliere tutto dalla credenza e pulire per bene ogni angolo con un prodotto repellente. Alcuni usano la candeggina che non è proprio il massimo quando si tratta di superfici a contatto con il cibo. Sarebbe più indicato soluzioni a base di prodotti naturali. Ci sono diverse soluzioni in commercio che possono aiutare oppure si può preparare un compostò fai da te con semplice acqua e aceto, agrumi, aglio o altre sostanze dal forte odore che fanno scappare le tarme del cibo.

Mettere tutto in contenitori ermetici

Tutti prodotti che sono stati aperti andrebbero messi in contenitori ermetici. Soprattutto se si tratta di una confezione di cartone, è meglio togliere il contenuto e travasarlo in un barattolo di vetro o un contenitore in plastica con coperchio. Le farfalline sono solite deporre le uova tra le pieghe del cartone e poi le larve si cibano del cibo contenuto soprattutto riso e farine, ma anche pasta.

Usare prodotti repellenti, meglio non chimici

Ci sono moltissimi prodotti repellenti coturno le tarme del cibo come gli adesivi che le attirano e le intrappolano che sono molto efficaci. Per tenerle lontane ci sono però altri sistemi, del tutto naturali, come sistemare nella credenza delle semplici foglie di alloro essiccato. L’odore dell’alloro è insopportabile per gli insetti che così se ne stanno alla larga. Si può anche utilizzare l’olio essenziale di alloro che ha lo stesso effetto repellente. È un sistema ottimo perché quando ci sono prodotti commestibili meglio utilizzare sempre e solo prodotti naturali privi di sostanze chimiche.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.cimicidalettoroma.it